IL LICEO BODONI ED IL CUS TORINO  IN COLLABORAZIONE PER UN CORSO DI CANOA

Si è appena concluso il “Corso di canoa e canottaggio” per i ragazzi della classe 4^ Sportivo del Liceo Bodoni di Saluzzo, grazie alla referente del progetto scuole, Valeria Dattilo, nell’ambito del rapporto di collaborazione con il Cus Torino, settore scuola. Tale progetto, creato per poter stabilire un rapporto più diretto tra mondo sportivo universitario e mondo scolastico, si occupa di tutte le diverse espressioni della canoa a tutti i livelli, realizzate nell'ambito della scuola.
Il corso si è svolto nei giorni 14 e 27 marzo, presso la sede del Cus Torino di corso Sicilia 40 (attracco). Nella prima giornata gli alunni hanno svolto l’uscita sul "Dragone", una canoa che riesce ad ospitare all'interno più di 20 persone. Al ritmo di tamburo del prof. Davide Cravero hanno percorso il fiume Po in direzione Moncalieri, per poi rientrare al pontile di attracco del Cus.
Nel pomeriggio, accompagnati dalla professoressa Francesca Riccardino, hanno visitato il museo di Anatomia e il circolo della Scherma di Torino.
Nella seconda giornata i ragazzi si sono cimentati nell'attività di canottaggio a 4 e di canoa a 3 posti, per poi provare l'ebbrezza del Kayak singolo. Durante il corso i ragazzi hanno potuto apprendere le tecniche di remata/pagaiata delle varie discipline, il regolamento delle imbarcazioni sul fiume e apprezzare Torino con vista dal Fiume.
Davide Cravero
Liceo Bodoni - Saluzzo